Buoni spesa “Solidarietà alimentare 2021”: nuova tranche di buoni spesa per i nuclei familiari più esposti agli effetti economici connessi all’emergenza.

21.04.2021 06:48 Età: 23 days

Buoni spesa “Solidarietà alimentare 2021”: nuova tranche di buoni spesa per i nuclei familiari più esposti agli effetti economici connessi all’emergenza.

Categoria: Contributi e agevolazioni

Le domande entro venerdì 7 maggio 2021

Seconda tranche di buoni spesa per i cittadini e i nuclei familiari del Comune di Amaro più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 e alle famiglie in difficoltà. Sono stati, infatti, riaperti i termini per richiedere i contributi che, in questa nuova edizione, sono destinati ai cittadini che non hanno beneficiato del primo riparto e che sono in possesso di un’attestazione Isee pari o inferiore a 12 mila euro.

 

REQUISITI
- essere residenti nel Comune di Amaro;
- essere in possesso di un’attestazione Isee ordinario o corrente, in corso di validità al momento di presentazione della domanda, di importo pari o inferiore ai 12.000 euro;
- trovarsi in uno stato di bisogno (determinato dal valore dell’Isee) o di difficoltà economica correlato all’emergenza sanitaria.

 

Accedono ai buoni spesa in via prioritaria i cittadini che non percepiscono sostegni pubblici; nel caso in cui i richiedenti sia assegnatari di contributi quali reddito/pensione di cittadinanza, Rei, reddito di emergenza, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, ristori previsti da vari DPCM, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale nella domanda vanno indicati quelli ricevuti dal 1° febbraio 2021 al momento di presentazione della stessa.

 

VALORE E UTILIZZO DEI BUONI SPESA
Verrà stilata una graduatoria delle domande ricevute che terrà conto degli eventuali sussidi pubblici in capo al nucleo familiare e il valore dell’Isee. L’ammontare del beneficio sarà poi quantificato rapportandolo alla numerosità del nucleo familiare: da un minimo di 250 euro (nucleo con una persona) a un massimo di 650 euro (5 o più componenti).
I singoli buoni spesa avranno un valore di euro  10 / 20 / 25/ 50 fino al raggiungimento dell’importo complessivo assegnato; potranno essere utilizzati entro il termine del 30 settembre 2021 per l’acquisto di generi alimentari (escluse bevande alcoliche), prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale nei negozi aderenti all’iniziativa il cui elenco sarà pubblicato sul sito internet dei Comuni


TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda compilata utilizzando il modulo allegato di seguito dovrà pervenire entro venerdì 7 maggio 2021, tramite una delle seguenti modalità:

- via e-mail all'indirizzo: solidarieta.alimentare@com-tolmezzo.regione.fvg.it

sottoscritta con firma autografa e con allegata copia del documento di identità del firmatario;

 

-  via PEC  all'indirizzo : comune.amaro@certgov.fvg.it

se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR;

- di persona allo Sportello del Cittadino nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì dalle 17.00 alle 18.00.

Non sarà possibile compilare la domanda allo Sportello del Cittadino che si occupa esclusivamente di ritirare la domanda, da consegnare pertanto già compilata in ogni sua parte, firmata e con allegata la fotocopia del documento di riconoscimento. Qualsiasi necessità di chiarimenti sulla compilazione potrà essere supportata telefonicamente ai numeri 0433 487977 oppure 0433 487969.

RITIRO DEI BUONI SPESA
I buoni spesa potranno essere ritirati dal richiedente avente diritto o da altro soggetto solo in possesso di delega (pubblicata qui sotto e disponibile allo Sportello del cittadino) esclusivamente dopo aver ricevuto dal Comune un sms sul cellulare (indicato dal richiedente in sede di presentazione domanda) o una telefonata al numero di telefono fisso (solo qualora non presente un numero cellulare) con cui il Comune informa il beneficiario sulla data dalla quale potranno essere ritirati i buoni spesa.

 

In allegato di seguito l'avviso contenente tutti i dettagli, i moduli di richiesta e delega e l'informativa sul trattamento dei dati personali.